jump to navigation

Il posto che cercavo 14 dicembre 2010

Posted by Matteo Contin in Nicholas Sparks.
Tags: ,
trackback

“Il posto che cercavo”
di Nicholas Sparks
Frassinelli, 2005 (368 p.)

-CINEMA INDIANO-

Aspetti Fede, la tua amica, che sale su alla stazione di Saronno. Intanto tiri fuori il libro dalla borsa, una borsa enorme piena di tutto. Continui mentre cerchi il libro tra il tutto della borsa, continui a dare dei piccoli colpetti con il gomito sulle braccia dei tuoi vicini. Uno dei tuoi due vicini sono io. Mi stai dando fastidio. Inizi a leggere il libro con attenzione: questa mattina davanti a te c’è la porta del bagno e non hai scuse per distrarti con il paesaggio invernale che c’è fuori. Il vagone arriva a Saronno dopo circa 230 righe e in circa 21 caratteri mandi un messaggio alla Fede per avvisarla che sei sul primo vagone. Arriva la tua amica, mi prende dentro il ginocchio con la sua borsa, enorme. Mi ha dato fastidio. Fai sparire il libro nel tutto della borsa e cominci a parlare con la Fede. Ascolto distrattamente che vuoi andare a vedere un film indiano che è fuori al cinema e che è bello, te l’ha detto Marco. Lo vuoi vedere perchè il sabato sera questa estate te li vedevi sempre i film indiani. Mi stai dando fastidio anche adesso.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: